Categoria: L’ecopolitica

POLITICA MONETARIA, BANCHE COMMERCIALI E DISTRIBUZIONE DEL REDDITO

L’idea tardo-ottocentesca affermatasi in economia tende a concentrare i redditi, riducendo salari e welfare. Per i sempre meno abbienti, non ci sono problemi di domanda effettiva, pensano i Paperoni: i soldi ve li prestiamo noi. E se il rischio si moltiplica e poi esplode, allora nessun problema: le banche centrali ormai servono a questo. A mettere una pezza, mentre una parte della crisi la si scarica su chi è già povero e diventa ancora più povero.

Leggi di più
Caricamento in corso

Pin It on Pinterest